Finale
 
 
AREA ABBONATI E ISCRITTI
Username :
Password :
Accedi automaticamente su questo computer
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Certified site: click to validate

Il marchio QWeb rilasciato da Certicommerce, ente certificatore del sistema camerale, garantisce che il soggetto certificato, nel condurre le transazioni via web, rispetta i principi di sicurezza, affidabilita', funzionalita', rispetto della privacy, tutela del consumatore.

 
    Al momento il suo carrello è vuoto. Visiti l'area prodotti per vedere i nostri prodotti e aggiungerli nel carrello.



ESTROMISSIONE 2019 IMMOBILI DELL'IMPRENDITORE INDIVIDUALE

Valutazione e gestione dell'estromissione dall'impresa individuale

La legge di bilancio 2019, rispolvera una norma già applicata nel 2016 e nel 2017, prevista dal c. 121 della legge di bilancio 2016 la nr. 208/2015, si tratta della possibilità di estromettere i beni dell’imprenditore individuale, a condizioni fiscali più favorevoli rispetto alla normalità dei casi.

Per usufruire dei vantaggi, l’operazione deve essere fatta entro la fine del mese di maggio 2019.

L’agevolazione riguarda le imposte dirette ma non l’IVA che resta applicabile nei modi normali.

L’operazione è caratterizzate dal versamento di una imposta sostitutiva pari all’8% della plusvalenza realizzata, calcolata eventualmente sui valori catastali.

Con l’estromissione degli immobili, l’imprenditore esclude i fabbricati dal patrimonio aziendale per trasferirli alla sua sfera privata, di conseguenza:

L’operazione di estromissione agevolata consente di evitare l’ordinario carico fiscale che deriva dalla normale operazione di autoconsumo e può interessare chi:

1.        vuole cessare l’attività;

2.        vuole cedere successivamente i fabbricati oltre il quinquennio dall’acquisto senza imposizione diretta (l’estromissione agevolata non interrompe la decorrenza dei 5 anni) in questo caso non si realizza infatti plusvalenza in capo al soggetto privato;

3.        vuole conferire l’azienda in società trattenendo però per sé gli immobili;

4.        ha riscattato dal leasing un immobile.

Per predisporre agevolmente l’operazione proponiamo un foglio di calcolo in formato excel che consente di determinare in modo veloce e preciso:

1) la verifica dei requisiti per effettuare l’estromissione;

2) il calcolo del valore catastale e contabile degli immobili;

3) l’imposta sostitutiva da versare con l’eventuale IVA;

4) l’eventuale rettifica della detrazione IVA;

5) il risparmio fiscale rispetto al normale autoconsumo dell’immobile;

6) l’importo da versare.

Compreso nel file un commento monografico che descrive nei dettagli gli adempimenti necessari.



Prezzo: € 49,00

Qtà:
aggiungi al carrello
modulo per ordinare via fax

Twitter


Indietro

Centro Studi Castegnaro s.r.l. Via S. Marco, 4 - 36051 Creazzo (VICENZA). ITALY - Tel. 0444.371.220 - Fax: 0444.278.133 - E-mail: csc@interfile.it
Registro Imprese e P.IVA n. 02576170241-REA n. 258275 / VI
Copyright (C) 2002-2019 Centro Studi Castegnaro s.r.l.