Finale
 
 
AREA ABBONATI E ISCRITTI
Username :
Password :
Accedi automaticamente su questo computer
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Certified site: click to validate

Il marchio QWeb rilasciato da Certicommerce, ente certificatore del sistema camerale, garantisce che il soggetto certificato, nel condurre le transazioni via web, rispetta i principi di sicurezza, affidabilita', funzionalita', rispetto della privacy, tutela del consumatore.

 
    Al momento il suo carrello è vuoto. Visiti l'area prodotti per vedere i nostri prodotti e aggiungerli nel carrello.



PAR 29 - COMPENSO SINDACO E REVISORE DA PARAMETRI DI LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE

Calcolo ai sensi del Decreto 140 del 20 luglio 2012

L’art. 9 del DL. 24 gennaio 2012 n. 1 ha abolito le tariffe professionali, stabilendo che il compenso deve essere determinato per iscritto dalle parti.

Secondo il Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (informativa 21 del 7 marzo 2012) i Consigli degli Ordini continueranno a liquidare le parcelle riferite a incarichi conclusi o assunti dai professionisti prima della data del 24.01.2012 (data di entrata in vigore del DL.1/2012)

Per gli incarichi conseguiti dal 24 gennaio 2012 il professionista in ogni caso deve rendere nota al cliente la misura del compenso è previamente con un preventivo di massima, deve essere adeguata all'importanza dell'opera e va pattuita indicando per le singole prestazioni tutte le voci di costo, comprensive di spese, oneri e contributi.

L’articolo 9 del decreto liberalizzazioni non prevede che Ia mancata pattuizione del compenso al momento del conferimento dell'incarico, ovvero Ia mancata formulazione del preventivo, configuri la nullità del contratto.

Pertanto, se il compenso non è stabilito fra le parti, il professionista potrà ricorrere al giudice per Ia liquidazione del compenso ai sensi dell'art. 2233 c.c.

Il giudice liquiderà detto compenso sulla base di un provvedimento del Ministro della Giustizia col quale si individuano dei parametri a cui i giudici dovranno far riferimento nei casi di liquidazione giudiziale dei compensi.

Il foglio di calcolo qui proposto effettua il calcolo del compenso per l’incarico di Revisione Legale nonché di Sindaco di società, anche nelle variabili di durata e delle qualifiche di Presidente del collegio sindacale o di Sindaco Unico.

Gli articoli di riferimento sono il 22 e il 29 del DM. 140/2012.

All’interno del foglio di calcolo anche la documentazione riferita alla relativa normativa.

Dotazioni richieste: Per utilizzare questo prodotto è necessario possedere Microsoft Excel vers. 95-2002 e successive nonché Microsoft word.

Considerato il risparmio di tempo rispetto al calcolo manuale, l’investimento si ripagherà già con un solo utilizzo.



Prezzo: € 49,00

Qtà:
aggiungi al carrello
modulo per ordinare via fax

Twitter


Indietro

Centro Studi Castegnaro s.r.l. Via S. Marco, 4 - 36051 Creazzo (VICENZA). ITALY - Tel. 0444.371.220 - Fax: 0444.278.133 - E-mail: csc@interfile.it
Registro Imprese e P.IVA n. 02576170241-REA n. 258275 / VI
Copyright (C) 2002-2019 Centro Studi Castegnaro s.r.l.